PMT familiare

Per la famiglia

featured image

Rivolto a: chiunque (consigliato con l'intero gruppo famiglia)
Durata: 5 sedute da 90 minuti
Perché farlo: per conoscere e lavorare sulle metodiche che si instaurano all’interno della famiglia, rendendole un punto di crescita per una maggiore pace ed armonia personale e familiare.

Destinatari

Percorso familiare, attuabile con uno più membri della famiglia.
Per ottenere la massima efficacia del percorso è vivamente consigliato coinvolgere l’intero gruppo famiglia se possibile.
E’ praticabile da chiunque, non ci sono limiti d’età, è semplice da imparare, non ha effetti collaterali.

Scopo

Il percorso è strutturato per garantire ai clienti, al termine delle sedute, un programma personalizzato di famiglia che potranno gestire e praticare in autonomia per poter stare bene e vivere meglio, sia nell'ambito della salute che in quello relazionale e lavorativo.

Percorso

Il percorso prevede 5 sedute, di cui:
  • 1 seduta, la prima, in cui verrà effettuata la raccolta dati tramite un’intervista e dei test, la spiegazione teorica degli approcci utilizzati e verrà fornito un primo esercizio base di approccio alla tecnica.
    In questa prima seduta la valutazione verrà effettuata sia individualmente, ogni singolo membro ha una propria natura ed una propria visione nel vedere le cose, sia in famiglia, per capirne le dinamiche, le problematiche o gli obiettivi.
  • 4 sedute successive, di famiglia, in cui verrà illustrato il programma, verrà fornito il materiale e le nozioni necessarie e si procederà all’insegnamento teorico e pratico del piano. Monitorando parallelamente il controllo dei benefici raggiunti.

Durata del percorso

5 sedute con un intervallo di due settimane l’una dall’altra.
Ogni seduta ha durata 90 minuti.
L’intervallo di due settimane è prorogabile in accordo col terapeuta.
Se lo si desidera, è possibile richiedere l’estensione del programma e stabilire col terapeuta delle sedute aggiuntive.

Vantaggi

Il PMT familiare permette al terapeuta e agli interessati:
  • di essere valutati singolarmente, per la propria persona, le proprie problematiche e il proprio modo di vedere le cose all’interno del gruppo famiglia;
  • di essere valutati nell’insieme, come gruppo famiglia, carpire le dinamiche che si instaurano, quali tipi di comportamenti ed atteggiamenti intercorrono tra i membri;
  • di decidere insieme (terapeuta e familiari) su cosa si vuole lavorare, se si ha delle problematiche e/o degli obiettivi specifici;
  • di elaborare un metodo personalizzato per la famiglia, che abbia dei fini specifici, che mirino al trattamento di quanto discusso nel punto sopra;
  • di spiegare ed educare la famiglia alle metodiche che si instaurano tra loro, come agiscono e come renderle un punto di crescita, ottenendo così un cambiamento;
  • di spiegare ed insegnare agli assistiti il programma studiato su di loro;
  • di fornire dei feedback rispetto ai progressi fatti, confrontando di volta in volta i benefici raggiunti;
  • di confrontare con gli assistiti il livello di gradimento del percorso e l’efficacia dello stesso.
Il percorso aumenterà la pace e l’equilibrio famigliare. Aumenterà la capacità di riconoscere e gestire il proprio ruolo all’interno della famiglia, rispettando se stessi e gli altri. Il percorso permetterà ad ognuno di sviluppare un comportamento più armonioso e dei rapporti con gli altri più cordiali ed appaganti.

La famiglia è la base della crescita di ogni persona. In questo nucleo dai più piccoli ai più grandi si impara a relazionarsi con gli altri, con persone di diversa età, sesso e storia personale, si impara ad essere gentili, comprensivi e a rispettosi di se stessi e della propria libertà al pari di quella altrui. Se si comprende questo, si coglie l’importanza di rendere questa crescita costruttiva.

Lo scopo del percorso è fornirvi un programma personalizzato perché i benefici continueranno a moltiplicarsi anche oltre il termine delle sedute se userete il vostro PMT.






“La famiglia è il test della libertà, perché è l’unica cosa che l’uomo fa da sé e per sé”
Gilbert Keith Chesterton




Testimonianze

Cosa dicono di PMT

  • "In un periodo di grande difficoltà mi ha dato l’aiuto che cercavo da tempo."

    Manuela, 54 anni
  • "Ho ritrovato me stessa, il mio equilibrio e il mio completo benessere."

    Stella, 23 anni
  • "Ancora non mi capacito di quello che mi sta accadendo, mi sto riprendendo in mano la mia vita, affrontando e non più scappando o girando attorno alle cose che fanno male (passate e presenti)."

    Laura, 43 anni
  • "Aiuta a comprendersi e a controllarsi meglio."

    Sebastiano, 16 anni
  • "Ha fatto si che io tirassi fuori il lato emotivo di me, così da trovare emozioni che fino a qual momento respingevo. Ho risolto i problemi di sonnolenza e di stress. Ho un riscontro positivo a 360°: al lavoro, in famiglia ecc."

    Denis, 28 anni
  • "Il PMT ha installato in me, giorno dopo giorno, la capacità di prendermi cura di me, di entrare in connessione con la mia sfera interiore: le mie sensazioni, le mie passioni, la mia creatività, lasciando cadere le paure e i pensieri."

    Giulia, 25 anni
  • "Mi ha fatto essere più presente e cosciente di me stessa: migliorando il rapporto con le persone a me vicine."

    Marinella, 53 anni
  • "Mi ha dato la forza e il coraggio di far fronte alle varie situazioni che mi si presentano davanti, senza cadere in uno stato di stress e di insicurezza. Mi ha reso più sicura e meno stressata."

    Monica, 41 anni
  • "E' un mezzo che ti aiuta a prendere consapevolezza di te, a trovare la serenità e a stare bene con te stessa."

    Elisa, 30 anni